La vita è movimento.

Questo spazio nasce dal desiderio di condividere il percorso di conoscenza di me. Potrebbe sembrare paradossale , e a tratti lo è, tuttavia è quello che ho scoperto.

Non mi conoscevo, oggi un po’ di più.

Un’altra motivazione che mi ha attratto nel creare questo blog è stata quella di osservare come la scrittura mi stia aiutando a mettere in ordine ed entrare in contatto con quel penso, e ti assicuro che è tantissimo 😅.

Scherzi a parte, come anticipato, nella homepage scrivevo che la Vita ha bisogno di spazio per manifestarsi perciò una delle funzioni della scrittura, per me, quello che è di far circolare i pensieri, vedere se esprimono ciò che voglio esprimere o se vanno sgrezzati , limati, puliti e quant’altro, o semplicemente hanno bisogno di esprimersi, io ho bisogno di esprimermi, perché così facendo concretizzo e intuisco qualcosa compreso il realizzare che mi sto facendo delle menate.

In qualche occasione mi è successo, verbalizzando e/o scrivendo, di rendermi conto di come “vivevo” nella testa alcuni fatti della mia vita e di come ne entrai, ed entro in contatto, appunto scrivendo.

Scrivendo quindi ho notato che i miei pensieri e idee si schiariscono, si perfezionano. Altre volte invece si sciolgono come neve al sole e lasciano spazio vuoto per qualcos’altro. Come avrai capito ho una mente molto creativa 🤣. Nel bene e nel male ovviamente😬, ma per adesso il tema del ” giudizio” lo lasciamo da parte🤐.

Un altro motivo che mi ha spinto ad aprire questo blog è la pesca… la pesca???

Si, la pesca, quella con amo e filo.

Non sono affatto un pescatore e a malapena mi cimento in tale attività, tuttavia ricordo le nottate passate sugli scogli al mare con questo amo minuscolo in un mare “limitato” in distanza e profondità solo dalla lunghezza della mia lenza. Praticamente, per come la vedo io, era abbastanza improbabile che catturassi qualcosa, e ho avuto ragione tornando a casa a mani vuote, ( preferisco avere ragione o essere felice?😑) , ma ciò che era straordinario era il continuo rinnovarsi in me della fiducia. Fiducia che qualche pesce avrebbe abboccato, che qualcosa sarebbe successo, erano ore di interminabile, continua e rinnovata fiducia 🤩🤩🤩. WOW

Comprendo adesso che non pescavo per la preda ma per poter vivere quelle ore in quel modo.

Ma cosa centra con il blog? Per me ha lo stesso significato, è uno spazio che mi permette di rinnovare e coltivare la fiducia in me stesso, attraverso il movimento che si crea in me (contatto con ciò che penso ecc.) ed anche, ma non per ultimo la fiducia nel genere umano, fiducia di un contatto più vero, un contatto umano, un rinnovato fiducioso invito ad essere più umano , io in primis, mettendomi in gioco, esponendomi e rischiando, realizzando in questo preciso istante che è un momento per cui l’Esistenza ( ciò che sono) mi sta preparando da sempre, e credo si chiami Pienezza.

Inoltre questo blog mi permette di condividere e offrire la mia esperienza nella conoscenza di me, di ciò che ho scoperto e capito dei funzionamenti mentali, e tutto un universo, inaspettato, che si sta dispiegando in me, a chi ne sentirà la necessità o semplicemente per condividere a sua volta.

Col sorriso sulle labbra ti ringrazio di essere stata/o qui, se vuoi commentare e per qualsiasi necessità usa il modulo qui sotto, grazie,

Unoconlavita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *